“La pizza è musica” concorso per pizzaioli liguri al Casinò: “In vista del Festival abbiamo unito due simboli della nostra nazione”

Tra le manifestazioni che precedono il Festival, il Teatro dell’Opera del Casinò ospita per tutta la giornata odierna un evento culinario. “La Pizza è Musica” è alla sua seconda edizione e coinvolge tutti i pizzaioli della Liguria. La manifestazione è una delle tappe del concorso nazionale “L’Italia in una Pizza”.

“A differenza della prima edizione – conferma Francesco Celentano presidente dell’Api (Associazione Pizzaioli Italiani) – che era aperta a tutti, questa volta abbiamo voluto restringere il campo a quelli della regione che ospita il Festival”.

“Abbiamo voluto unire due simboli della nostra nazione famosi nel mondo. Essere qui a Sanremo e dedicare l’appuntamento alla musica quando siamo a pochissimi giorni dal via del Festival per la nostra associazione è molto positivo”.

Il concorso ha finalità benefica e il ricavato verrà devoluto a Unicef, Fidas e Croce d’Oro di Cervo.

“Tra i componenti della giuria – dice Celentano – c’è anche il fratello di Toto Cutugno, Roberto. Durante la presentazione di ‘La pizza è musica’ ha cantato L’Italiano, brano famosissimo di Toto, aggiungendo nel testo originale anche la parola pizza facendoci una bella e simpatica sorpresa”.

A vincere il concorso è stato Alessandro Di Giuseppe, seguito da Gianluca De Cosmo e al terzo posto Sergio Taraschi. Alla premiazione era presente anche l’assessore regionale Gianni Berrino.